PSICOTERAPEUTA TARANTO - TERAPIA BREVE DEI DISTURBI D'ANSIA (PANICO, FOBIE, DISTURBO OSSESSIVO COMPULSIVO)

Google
il DISTURBO OSSESSIVO COMPULSIVO non Ŕ un problema di contenuto ma di forma
Nelle sezioni precedenti del mio blog su medicitalia abbiamo osservato come nasce una dinamica ossessiva https://www.medicitalia.it/blog/psicologia/89...
"Vorrei che lo facessi per me" La pretesa nevrotica
SarÓ sicuramente difficile incontrare qualcuno che non si sia trovato davanti ad una richiesta, o meglio, una pretesa in ambito relazionale imposta su...
CIBO e OSSESSIONE: quando la MALATTIA sta nella DIETA
Il modo migliore per non fare una dieta dimagrante Ŕ proprio quello di mettersi a dieta. Pi¨ si percepisce la restrizione verso il cibo pi¨ la voglia ...

Dr. Armando De Vincentiis  iscritto a Medicitalia.it | il motore di ricerca dei medici italiani
 
``````````
COORDINATORE

Dr. Armando De Vincentiis, Psicologo/Psicoterapeuta (vedi curriculum nella sezione "Professionisti")e clicca sul blog Dr. Armando De Vincentiis  iscritto a Medicitalia.it | il motore di ricerca dei medici italiani


COLLABORATORI ESTERNI

Barbara Bassetti, educatrice sociale

Patrizia Cofano, Assistente Sociale

Claudio Genga, Consulente Famigliare

Dr.ssa Lina Vecchione, Psicopedagogista




MODELLO TEORICO DI RIFERIMENTO

La tradizione scientifica a cui piu' direttamente ci si ispira e' quella sistemico-relazionale che ha avuto come essenziali punti di riferimento concettuale, da un lato, la "teoria generale dei sistemi" di L.Von Bertanlaffy e, dall'altro, l'indirizzo epistemologico di Gregory Bateson.

Dal punto di vista piu' squisitamente clinico, i riferimenti piu' importanti che ispirano la pratica terapeutica sono rappresentati dalla Pragmatica della Comunicazione Umana della scuola di Palo Alto in California (Watzlawick e al.), dalla TERAPIA STRUTTURALE di Salvador Minuchin, dalla TERAPIA STRATEGICA di J. Haley, dalla TERAPIA STRATEGICO-PARADOSSALE di Milton Erickson, dalla TERAPIA STRATEGICO-ESPERENZIALE di C. Whitaker.

Ampio spazio viene lasciato ai contributi provenienti dagli studi sulle relazioni oggettuali, da alcuni indirizzi e tecniche del COGNITIVISMO COMPORTAMENTALE (Ellis, Beck,), alle piu' recenti acquisizioni dell'APPROCCIO PSICOANALITICO e degli studi sui disturbi di personalita'(Kernberg e altri)



CONTRIBUTI DEL MODELLO SISTEMICO-RELAZIONALE

Come Ŕ ben noto, la psicologia generale e la psicologia clinica sono debitrici all'orientamento sistemico-relazionale di alcune acquisizioni di grande rilievo: l'estensione del concetto di equilibrio della psicodinamica dell'individuo, al sistema interpersonale di cui fa parte; il principio di causalitÓ circolare che stabilisce influenze e correlazioni reciproche tra disturbo psicopatologico dell'individuo e disfunzione relazionale e comunicativa del suo nucleo relazionale di apparetenenza; il concetto di contesto che amplia la sfera di comprensibilitÓ di comportamenti tradizionalmente giudicati incomprensibili; e ancora, nel campo pi¨ specifico delle psicosi schizofreniche, la teoria interpretativa che va sotto il nome di teoria del "doppio legame" (che si deve, nella sua primitiva formulazione, a Bateson, Jackson, Haley e Weakland nel noto articolo del 1956 "Toward e Theory of Schizophrenia", trad. ital. in L. Cancrini (a cura di), "Verso una teoria della Schizofrenia", Boringhieri, Torino, 1977).

Se il modello sistemico-relazionale Ŕ il principale riferimento teorico-pratico, ampio spazio di applicazione viene lasciato anche ad altri approcci: dai principi basilari della psicoanalisi (nell'analisi delle dinamiche individuali del paziente e dei sui meccanismi di difesa) ad alcuni approcci tipici del cognitivismo comportamentale.


Altri autori di riferimento:
per l'approccio strategico G. Nardone, per l'approccio sistemico-famigliare Selvini Palazzoli,per i disturbi delle dipendenze I. Kim Berg, S.D. Miller, per l'approccio psicodinamico breve L.Luborsky, per la sessuologia comportamentale Masters e Jhonson, Kaplan.

parole chiave di ricerca: psicologo-Taranto, terapia cognitivo-comportamentale, psicoterapeuta Taranto.

 

Sito Online di Euweb